28 aprile, 2013

Risotto arlecchino

Quando arriva la primavera anche la cucina sorride. Nei nostri mercatini riusciamo a trovare tante verdure colorate, che servono a rendere più allegri i piatti, anche l'occhio vuole la sua parte. Oggi ho deciso di cucinare un risotto arlecchino che è molto semplice e riscuote sempre molto successo  basta usare il riso basmati
 

Ingredienti:
200 gr di riso basmati
2 cucchine
2 carote
1 cipollotto novello
1 falda di peperone rosso
olio evo frantoio colline del fiora
 sale e pepe

Preparazione:
 
Il riso basmati è un riso molto profumato e ha i chicchi lunghi ed è ottimo per questa ricetta.
Ricordatevi di lavare il riso basmati sotto l'acqua in modo che perda una parte di amido ed i chicci dopo la cottura non si appiccichino tra loro. Lessate il riso, e nel frattempoo tagliate le verdure a bastoncino molto sottilmente, il peperone  pelatelo con un pelapapate, quindi tagliatelo,  risulterà molto più digeribile. 
Mettete sul fuoco una padella con olio evo e il cipollotto tritato finemente, far andare per qualche minuto unire i peperoni e le carote per un paio di minuti, quindi unire le zucchine, sale e pepe e cuocere  molto poco. Scolate il riso e mettelo nella padella con le verdure far saltare per qualche minuto ed è pronto. Mi raccomando le verdure devono rimanere croccanti. 
Se volete dare  un tocco esotico a questo riso potete mettere la salsa di soia, oppure un tocco più robusto si ottiene con l'olio del diavolo che non è altro che un olio al peperoncino che mi ha regalato il mio amico Furio uno dei  proprietari del frantonio Colline del Fiora di Pitigliano che produce un eccellente olio extra vergine di oliva che è un peccato non assaggiarre