22 febbraio, 2016

Torta all'acqua

Un ricetta semplice leggera ma molto molto buona.
Avevo sentito parlare della torta all'acqua,  ma  sono sempre stata molto scettica, poi ho voluto provare e credetemi è buonissima per una prima colazione, per una merenda con del buon tè o un'ottima cioccolata calda e perchè no riempita con crema o cioccolato. 
Volete mettere la leggerezza, visto che è senza uova e senza burro, e se ne mangiate una bella fetta la coscienza sta in silenzio.
Provate poi fatemi sapere. Premetto che io per motivi di salute non posso utilizzare i vari lieviti che si trovano in commercio, uso solamente cremon tartaro e un pizzico di bicarbonato, ma con le famose bustine vengono ugualmente bene.

Ingredienti:

250 ml. di acqua a temperatura ambiente
230 gr. di farina 0
30 gr. di olio evo
130 gr. di zucchero semolato oppure di canna
1 bustina di lievito chimico, 
oppure 1 di cremon tartaro e un pizzico di bicarbonato
un pizzico di buccia grattugiata di limone oppure di arancio
a piacere codette colorate 

Preparazione:

Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero e il lievito,  in un'altra mettete l'acqua, unite a cucchiai gli altri ingredienti,  per ultimo l'olio e con una frusta elettrica montate bene l'impasto. Stendete della carta forno bagnata in una teglia a cerniera, mettete l'impasto spolverizzate con le codette colorate e in forno a 180° per 25/30 minuti. Mi raccomando fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura.
Poco impegno, poca spesa ma un risultato eccellente, fatemi sapere.