02 aprile, 2016

Crema di asparagi (conserva)

Finalmente è arrivata la primavera, i campi sono tutti verdi ed è uno spettacolo passeggiare nella nostra campagna toscana.
Non vi dico quanti asparagi  selvatici abbiamo raccolto, mio marito appena aveva 10 minuti di tempo li dedicava  a questa raccolta.
Credetemi li ho preparati in tutti i modi che conosco e alla fine dopo averne congelato una buona scorta  ho deciso di preparare questa crema da tenere in dispensa e utilizzare  al bisogno.
L'ho provata su dei crostini di pane, sulla pasta , sulla polenta insomma si presta a molti usi.
 
 
 
 Ingredienti:
 
1 mazzo di asparagi selvatici
mezza cipolla
1 bella noce di burro
olio evo
brodo vegetale fatto con (carota,cipolla,sedano)
sale e pepe
 
Preparazione:
 Lavate gli asparagi  e tagliateli a piccoli pezzi, fate dorare nel burro e olio la cipolla unite gli asparagi a pezzi fate dorare e unite il brodo di verdure sale e pepe far cuocere per circa 15/20 minuti. Riducete il tutto ad una crema mettete nei vasetti e fate bollire per circa 45 minuti. Fate raffreddare e mettete in dispensa, con la crema  ho preparato   dei crostini con sopra della ricotta fresca fatta dalla signora Mirella una mia cara vicina  che la produce in maniera artigianale solo per se stessa e per  pochi amici. 
 
Nei prossimi giorni preparerò altre ricette con gli asparagi, se volete potete darmi anche voi dei suggerimenti per la conservazione.

Nessun commento:

Posta un commento