27 marzo, 2014

Crema di asparagi al profumo di mare

Eccomi sono tornata, a preparare nuovi piatti. 
Mi sono presa una lunga vacanza, ero impegnata in altri campi.
Adesso sono più libera e posso dedicare una parte del mio tempo a preparare nuove ricette e condividerle con voi.
In primavera mio marito adora andare in cerca di asparagi selvatici, e nelle mie zone se ne trovano tanti.
Ho cercato di utilizzarli in vari modi, per la pasta, per preparare dei gustosi antipasti, ed oggi preparerò una semplice crema che profumerò con dei gamberetti.
Questo piatto ha riscosso molto successo in famiglia, io credo che siano stati gli ingredienti freschi e genuini.
Guardate qua:


Ingredienti:

un mazzetto di asparagi selvatici 
oppure un mazzetto di quelli coltivati
1 scalogno
1 patata
brodo vegetale
200 gr. di gamberetti
timo fresco
pane toscano
sale e pepe

Preparazione

Tritate lo scalogno, e fatelo soffriggere in olio, unite gli asparagi a pezzetti e la patata tagliata a dadini, mescolare per qualche minuto e unire del brodo di verdure bollente, far cuocere per circa 20 minuti. Nel frattempo pulite i gamberetti e cuoceteli in olio caldo per pochissimi minuti. Tagliate il pane a  quadrettini i e fatelo  rosolare in una padella con poco olio.
A cottura ultimata frullate la crema e servite con i gamberetti su cui metterete in trito di timo ed i crostini di pane.
Buon appetito!!!!!!!!!!!!!!