10 agosto, 2014

Carbonara di mare

Lo so,  è vero, la  carbonara  romana è con il guanciale o con la pancetta, ma esistono molte varianti  anche con le verdure,  è ottima sia la  carbonara con gli asparagi che quella con i carciofi.
Oggi ho deciso di preparare la carbonara di mare, la prima volta che l'ho vista su un menu mi è sembrata una cosa strana , ero un pò scettica ma poi  l'ho mangiata era gustosa e devo  dire che è ottima  e  la ordino sempre quando la trovo sul menu.


Ingredienti:
300 gr. di spaghetti trafilati al bronzo
350 gr. calamari 
2 seppie
350 gr di gamberetti
2 uova
un pizzico di curry (facoltativo)
prezzemolo 
1 piccolo cipollotto
sale e pepe
olio evo Frantoio Colline del Fiora Pitigliano 

Preparazione

Pulite i gamberetti, e se avete tempo preparate un  fumetto di pesce, pulite i calamari e le seppie tagliando tutto a piccoli dadini. Mettete al fuoco una pentola con l'acqua, nel frattempo prendete  una padella con olio evo e tritate il cipollotto e fate rosolare, unite le seppie  e fatele cuocere per qualche minuto, unite 2/3 cucchiai di  fumetto caldo se lo avete,  oppure dell'acqua calda, e fate cuocere bene le seppie. Cuocete gli spaghetti, unite i calamari  e i gamberetti,   sale e pepe e fate cuocere per qualche minuto. Scolate gli spaghetti e saltateli in padella con il pesce, sbattete 2 uova con un pizzico di sale e un pizzico di curry (facoltativo)  donerà al piatto un sapore esotico, togliete dal fuoco la padella e versatevi le uova, spolverizzate di prezzemolo e servite.