17 gennaio, 2015

Cinghiale alle mele

Ho sempre mangiato il cinghiale in umido ma mai e dico mai avrei creduto di abbinarlo alle mele.
Ne avevo sentito parlare, da alcune amiche, chi lo giudicava ottimo chi troppo dolce, io ho cucinato un bel pezzo di cinghiale e devo dire che era ottimo.
Ho elaborato questa ricetta, semplice ma gustosa, cercando  di utilizzare ingredienti che avevo in casa. Ricordate mettete sempre a marinare la sera prima la polpa di cinghiale  in vino bianco e spezie varie, in questo caso ginepro, aglio.

Ingredienti:

700 gr di magro di cinghiale
1 carota 
1 cipolla 
qualche bacca di ginepro
2 mele smith
mezzo bicchierino di brandy o di grappa
mezza salsiccia secca 
brodo di verdure
sale e pepe


Preparazione:

Tritate la cipolla, la carota e la salsiccia secca, mettete a soffriggere in un tegame unire la carne a piccoli pezzi e le bacche di ginepro schiacciate, sale e pepe. Unire il brandy e far evaporare,unite del brodo di verdure e portare a cottura a fuoco basso per circa 1 ora.  Unite le mele tagliatele a pezzi grossolani e fate cuocere per circa 15 minuti. Ho servito la carne accompagnata dalle mele cotte. Buon appetito. Ha un buon sapore e non è dolce perchè le mele che ho utilizzato sono asprigne.