12 giugno, 2015

Fragole sciroppate al profumo di limone

Da quando mio figlio Gabriele era piccolonel mio giardino non mancano mai le piantine di fragole. Sarà l'abitudine, ma se qualcuna si secca, ne compro subito altre. 
Devo dire che in primavera il raccolto abbonda, sono piantine coraggiose, vivono con acqua e sole, insomma sono biologiche, perchè voglio sapere cosa mangio.
Tutte le sere mio marito le raccoglie, e normalmente le mangiamo condite con limone o aceto balsamico, e qualche volta anche con la panna.
Una mia cara amica mi ha detto che le conserva per l'inverno in vasetti di vetro, le ho assaggiate ned erano ottime, perchè non provare.
E' vero che le fragole le troviamo anche in inverno, ma non sono buone e naturali  come quelle che maturano nel mio giardino.





Ingredienti:

fragole
zucchero bianco o di canna
limone o lime

Preparazione:

Togliete il picciolo alle fragole e lavatele velocemente, spruzzatele con il succo del limone, e grattugiate anche un pò di buccia, unite 2/3 cucchiaini colmi  di zucchero (la quantità dello zucchero dipende dai contenitori) chiudete i vasetti e fateli  bollire per 30 minuti.Toglieteli dalla pentola ancora caldi e avvolgeteli in uno strofinaccio.