13 marzo, 2016

Tortellacci agli asparagi selvatici

A Massimo (mio marito) piace andare a cercare gli asparagi, e quando li trova  devo sempre inventare nuove ricette. 
Oggi ho scelto di preparare dei tortelli o meglio tortellacci ripieni di un impasto a base di asparagi selvatici, che sono piaciuto molto peccato che  Erica  non c'era così  ne ho congelato una bella porzione  per quando verrà a trovarmi.
Ho scelto di condirli con tre sughi diversi, e devo dire che sono risultati tutti  ottimi, masecondo me il miglior piatto era quello condito con i pomodorini e fontina
conditi con fontina e pomodorini ciliegini


conditi con ragù di carne e funghi




condidi con burro e salvia

Ingredienti

per la pasta
2 uova
200 gr di farina 0

per il ripieno
 350 gr di ricotta cremosa
asparagi selvatici
1 uovo 
sale  e pepe
facoltativo 1 cucchiaio di mascarpone

Preparazione

Tagliate gli asparagi selvatici a piccoli pezzi e lessati per 1/2 minuti, scolateli e metteteli  acqua fredda che mantengano il loro colore verde brillante, tagliateli a coltello e uniteli alla ricotta sale e pepe e l'uovo.
Preparate la sfoglia e ricavate dei cerchi in cui metterete l'impasto e chiudeteli a semicerchio. Cuoceteli per pochi minuti in acqua bollente e conditeli con burro e salvia e parmigiano, oppure con un ragù oppure con dei pomodorini ciliegini conditi a parte con sale e pepe e fontina.
Provateli sono molto delicati ma veramente ottimio.