14 ottobre, 2013

Crema di funghi porcini

L'autunno è una stagione ricca di colori che a me non  piace in particolar modo, ma  mi diverto ad  osservare i paesaggi e notare che ogni giorno i colori degli alberi e dell'erba assumono  una colorazione sempre più vicina alle tonalità del marrone. 
Per alcuni giorni ha piovuto a dirotto, ma oggi c'era un bel sole caldo ed era piacevole stare in giardino a leggere un buon libro.
Si sa l'autunno è la stagione delle castagne e dei funghi. Quest'anno nei nostri boschi non sono usciti molti funghi, ma possiamo sempre andare sul Monte Amiata a cercarli, che non è molto distante da noi.
Sono riuscita a trovare degli ottimi porcini ed ho deciso di preparare una crema di funghi, leggera e saporita, che la mia famiglia ha gustato con immenso  con piacere.
 
Ingredienti:
 
4/ 5 porcini freschi belli sodi
2 patate
1 scalogno
brodo vegetale
prezzemolo
5/6 fettine di pane toscano
sale e pepe
 
Preparazione
 
Tagliate sottilmente lo scalogno e fatelo rosolare in una casseruola con poco olio, unite i funghi tagliati (lasciatene un pezzettino per la guarnizione finale)  e le patate a piccoli pezzi, fate rosolare per 3/4 minuti e unire del brodo vegetale (fatto con carote, cipolla e patata) sale e pepe e fate cuocere per circa 10 minuti. Frullate il tutto con un frullatore ad immersione, lasciate cuocere  per altri 10/15 minuti.
Tostate delle fettine di pane che verranno messe in  tavola dentro un cestino. 
Spolverizzate di prezzemolo fresco e di funghi porcini crudi tagliati a lamelle sottili.
Buon appetito, un piatto semplice e molto facile da preparare.