26 ottobre, 2014

Patate rustiche ripiene

Questo è uno dei miei  piatti preferiti, niente di particolare ma ogni volta che lo
mangio ricordo con piacere la grande cucina di mia nonna, quel calore delle stufe economiche, e la magia di quei sapori semplici e genuini di un tempo.
Spesso mi metteva a cuocere le patate  con la buccia sotto la cenere se il camino era acceso,  oppure dentro il forno della stufa a legna.
Quando erano cotte , le svuotava e le riempiva con salsiccia, uova e formaggio, un secondo a gratinare e via nel piatto, per i nipoti.

Ho deciso di preparare anche  questo piatto per il  contest di Peperoni e patate in collaborazione con i Formaggi della  Svizzera, in particolare:  l'Emmentaler DOP  che ho utilizzato per questa ricetta e Le Gruyère DOP.


Ingredienti 
patate di media grandezza
1 salsiccia
1 uovo
50 gr. di formaggio svizzero Emmentaler
sale

Preparazione
Lavate bene la buccia e mettete a cuocere 4 patate  nel microonde per  18 minuti alla massima potenza, oppure  in forno singolarmente con carta d'alluminio o carta forno.A fine cottura fate un'incisione sulla patata e  togliete  qualche cucchiaino di polpa, mettete al fuoco in un padellino con la salsiccia sbriciolata e  pochissimo olio, fate rosolare, spegnete il fuoco  unire   l'uovo, la patata schiacciata, e una parte del formaggio Emmentaler, mantecare e riempire le patate con il composto. Spolverizzare sopra con altro Emmentaler a scaglie,  poi in forno o nel microonde per una completa doratura.Piatti semplici della mia infanzia ma buoni e saporiti.