03 novembre, 2014

Funghi sott'olio

In questo periodo bisognerebbe stare a cucinare e mangiare spesso i funghi, ma sinceramene vengono a noia, poi è bello conservarli e mangiarli nei vari periodi dell'anno.
Ho deciso di preparare i funghi finferli, giallerini, gallinacci o come li chiamate, sott'olio, in modo da avere in dispensa un contorno o un antipasto veloce.
Non ci vuole nemmeno tanto tempo, non si utilizza ne vino ne aceto, ma sono ottimi.


Ingredienti:

700 gr. Funghi finferli
4/5 spicchi di aglio
prezzemolo
timo
un pizzico di peperoncino (facoltativo) oppure pepe bianco
sale

Preparazione:

Pulite molto bene i funghi, io devo dire che se sono molto sporchi li lavo in acqua corrente, fate imbiondire  gli spicchi di aglio in una padella con abbondante olio, gettateli via e mettetevi  i funghi tagliati a pezzi se sono grandi,  ma i piccoli mi piace lasciarli interi. Fate cuocere per 5 minuti, versatevi il prezzemolo tritato e il timo un pizzico di peperoncino    salate e fate insaporire per altri 5 minuti. Versate il tutto nei barattoli, coprite con olio di oliva e fate bollire per circa 20 minuti. Conservateli in luogo fresco, dopo 1 mese circa sono pronti.