22 giugno, 2013

Sgombro lesso al profumo di timo

Tutti sanno che il pesce fa bene ma che il pesce azzurro faccia meglio degli altri pesci non è cosa nota a  tutti.
Vi siete mai chiesti perchè si chiama azzurro?
Perchè i pesci hanno una colorazione blu scuro del dorso e argentea nel ventre, sono di piccole e medie dimensioni. 
Il pesce azzurro era considerato cibo per poveri, oggi grazie alle  campagne si sensibilizzazione dei nutrizionisti è stato rivalutato, per l'alto contenuto di principi nutritivi.
Lo sgombro è un pesce azzurro e viene considerato dai nutrizionisti un integratore proteico di vitamine, è facilmente digeribile ed è ricco di omega 3 che combatte il colesterolo,
Diciamo la verità fa bene  è buono  e non costa eccessivamente, che in questo periodo di crisi non è da sottovalutare.
Un piccolo consiglio non comprate mai uno sgombro se non ha la testa, perchè è quella che va a male per prima e non siete in grado di riconoscere la freschezza del pesce.
Oggi ho deciso di cucinare uno sgombro in maniera semplice ma saporita.


Ingredienti:

1 sgombro di 350 gr.
150 ml. di aceto bianco
150 mò. di vino bianco
1 cipolla
succo di limone
olio evo 
sale e pepe bianco
timo fresco

Preparazione:

Mettete in una pentola lo sgombro pulito e d eviscerato, l'aceto, il vino e la cipolla e coprite il pesce con acqua fredda.
Mettete sul fuoco e fate lessre per circa 20/25 minuti, trascorso questo tempo scoltelo e lasciatelo raffreddare.
Pulitelo e adagiatelo su un piatto.
Nel frattempo preparate una vignagrette con il succo di limone olio sale e pepe e un pò di timo sbattete bene  meglio se con una frusta e versate sul pesce.
Servitelo con delle verdure  miste grigliate  zucchine, patate, peperoni e melanzane, oppure con una bella insalata verde. Gustatevi tutto il sapore del mare.