29 luglio, 2013

Gnocchi di patate ai fiori di zucca

Ed eccomi di nuovo qui,  dopo qualche giorno di assenza, mi ero presa qualche giorno di riposo forzato, ma si sa qualcosa  capita sempre.
Oggi ho deciso di preparare un sughetto veloce per coloro che arrivano a casa all'ultimo momento e vogliono mettere in tavola qualcosa di buono, e non il solito sugo.
In estate abbondano le verdure, e possiamo utilizzarle sbizzarrendo la nostra fantasia.
Io adoro i fiori di zucca che si trovano  in questo periodo, il modo migliore sarebbe mangiarli  come dicono i toscani dorati e fritti, si sa  che fritta è buona anche una ciampella (ciabatta).
Adoro quelle frittelline con  i fiori  profumate, dorate e croccanti, ma il mio fegato reclama subito vendetta se li mangio per diversi giorni.
In alternativa utilizzo i fiori di zucca per preparare dei splendidi sughetti per condire la pasta come in questo caso.
 Ingredienti:

400gr. di gnocchi di patate 
150 gr di macinato di manzo
10 fiori di zucca
1 cipollotto
1 carota
prezzemolo
mezzo bicchiere di vino bianco
sale e pepe

Preparazione:

In una padella dai bordi alti mette un filo di olio evo,  la cipolla, la carota tagliata sottilmente e il manzo macinato e fate rosolare, sale e pepe, unite il vino e fatelo evaropare, unite i fiori di zucca tagliati a listarelle pochi secondi e il sughetto è pronto. Lessate gli gnocchi, che possono essere fatti in casa, oppure acquistati nei negozi di pasta fresca, oppure nel banco frigo dei supermercati, fateli saltare nella padella e spolverizzate con prezzemolo fresco tritato finemente.
Buon appetito.