29 giugno, 2014

Ciambelline al vino rosso

Qualche giorno fa una mia collega  portò al lavoro delle  ciambelline al vino rosso, erano secoli che non le mangiavo, da quando ero piccola.
Ricordo che mia nonna li preparava spesso, e le faceva cuocere nella stufa  a legna,  in cucina si sentiva quel buon odore e noi ragazzi uscivamo a giocare per strada, ma tornavamo ogni tanto per controllare se erano pronte.
Ricordo sempre con piacere i sapori e i colori della mia infanzia, capita che alcune ricette vengono dimenticate, ma basta poco per farle formare vive nella memoria.
Mi sono fatta dare anche la ricetta, e ne ho preparati un bel pò.

Ingredienti:

500 gr. di farina 00 Molino Chiavazza
160 gr. di zucchero + quello per la copertura
vino rosso 140 ml.
olio di semi oppure evo 120 ml.
semi di anice 1 cucchiaio
un pizzico di sale
lievito chimico 10 gr.

Preparazione

Mettete i semi di anice ad ammorbidire nel vino, mettete la farina a fontana sul tavolo unite il sale,  il lievito, lo zucchero, aggiungere l'olio e il vino con i semi di anice, e  impastate bene. Formate delle ciambelline che rotolerete nello zucchero e metteli in una teglia foderata di carta forno, cottura  per 20 minuti a 180° in forno caldo.