15 novembre, 2013

Acciughe al pomodoro e menta

Quando mia madre mi racconta della sua infanzia, dice che mangiavano pochissima carne, ma molta verdura e soprattutto le acciughe, il baccalà e l'aringa,  perché erano le cose che costavano di meno.
Oggi invece costano un occhio della testa, nei negozi trovi le acciughe spagnole, che sono molto grandi ma costano care,  io invece chiedo sempre quelle italiane, saranno leggermente più piccole ma sono doppiamente buone, poi bisogna a mio avviso comprare prodotti italiani.
Ho deciso di preparare le aggiughe al pomodoro e menta invece delle classiche con prezzemolo ed aglio.
 Ingredienti

200 gr. di alici sotto sale 
1 spicchio di aglio
un mazzetto di prezzemolo
un mazzetto di menta fresca
un pugno di capperi sotto aceto 
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
aceto di vino
peperoncino  

Preparazione

Pulire le acciughe e lasciarle sotto aceto per circa 1 ora, tritate aglio, prezzemolo, menta, peperoncino capperi e far soffriggere in abbondante olio per 2 minuti, unire il concentrato di pomodoro diluito in poca acqua, far raffreddare il tutto e versare sopra alle acciughe scolate dall'aceto, lasciar riposare per 2/3 ore prima di mangiarle. 
Un consiglio preparatele oggi e mangiatele domani, saranno migliori.
Potete servirle su crostini di pane integrali come antipasti, oppure insieme ad una bella insalata verde come secondo piatto.