10 novembre, 2013

Panini con lievito madre a soprpresa

Dovendo rinfrescare il mio lievito madre, ho deciso che la pasta in eccesso avrei preparato dei panini a sorpresa.
Molte persone credono che avere in casa il lievito madre  sia una scocciatura perchè va spesso rinfrescato, ma credete a me non è così. 
Io lo rinfresco 1 volta a settimana e ogni volta con la pasta in eccesso cerco di preparare qualcosa di diverso,piccole pizzette da servire con un aperitivo, pizzicotti al papavero, grissini saporiti aromatizzati al sesamo, al  prosciutto, al pomodoro e origano,insomma secondo il vostro gusto, pizzette fritte,  salate o dolci, pizzette alla piastra che assomigliano molto alla piadina e che farcisco con stracchino e rucola e tanto altro
Insomma cerco sempre di cambiare altrimenti sempre pizza e solo pizza viene a noia.
Oggi invece ho preparato dei piccoli panini ripieni, che vanno bene sia come antipasto che come secondo piatto accompagnati da una varietà di formaggi misti e da una bella insalata verde.




Ricetta

300 gr di farina 0  Molino Chiavazza
100 gr. di lievito madre
acqua tiepida
2 cucchiai di olio di oliva  Frantoio Colline del Fiora Pitigliano
un pizzico di zucchero 
un pizzico di sale 
150 gr. di prosciutto cotto
200 gr di fontina 


Preparazione

Sciogliete il lievito madre nell'acqua tiepida, unite la farina,  lo zucchero e l'olio e cominciate ad impastare, unite alla fine il sale, e maneggiate per circa 10 minuti, oppure utilizzate una planetaria, lasciate lievitare fino a quando la pasta avrà raddoppiato il suo volume.
Tritate il prosciutto cotto e la fontina o altro formaggio, formate delle palline con la pasta e mettete al centro un pizzico di prosciutto e fontina.
In una teglia coperta di carta forno adagiate questi piccoli panini, fateli nuovamente lievitare per 1 ora circa, metteteli in forno a 180° per circa 15/20 minuti.
Io non spennello i panini con nulla, ma potete passavi sopra con un pennello, il latte oppure un uovo sbattuto,a mio avviso guadagnano in presentazione ma non di sapore.



La farcia di riempimento può essere varia, io li ho preparati in maniera classica, ma credete sono ottimi anche con pomodoro e origano, cipolla e patate grattugiate, olive nere e capperi, insomma create la farcia secondo i vostri gusti.