28 maggio, 2013

Pollo alle erbette

Le erbe aromatiche  sono delle preziose alleate in cucina, donano profumi  particolare a qualsiasi piatto rendendolo più invitante. Non sempre si trovano in commercio queste erbe fresche, spesso possiamo averle secche, ma il  profumo è diverso. Io sono fortunata perché ho un balcone, ed ho messo tutte queste piante. L’ho chiamato il giardino dei poveri, è un giardino che si utilizza in cucina e da colore e allegria al mio  balcone. Inoltre in giardino accanto alle rose ho voluto che dimorassero due belle  e utili piante di rosmarino e  di salvia,  e vi assicura che  fanno la loro brava figura, soprattutto quando fioriscono.

 Oggi ho  deciso di utilizzare  tutte queste erbette per preparare un pollo speciale!


Ingredienti:

1 kg di pollo tagliato a pezzi piccoli
2 spicchi di aglio
1 limone
Un mazzetto di erbe aromatiche (salvia, timo, Timo limoncello, origano, salvia, maggiorana, prezzemolo)
1 cucchiaio di capperi
Olive nere secche
olio  evo del frantoio colline del fiora
mezzo bicchiere di vino bianco
sale e pepe
   
Preparazione:

Tagliate il pollo a piccoli pezzi e bagnatelo con il succo di limone, lasciatelo in infusione per 15 minuti. Mettete  al fuoco senza olio i pezzi di pollo tolti dalla marinata, lavati e asciugati, e senza pelle,  fategli prendere colore mettete 2 spicchi di aglio vestiti, sale e pepe e fate rosolare bene. Aggiungete il vino bianco e nel frattempo tritate a coltello molto finemente le erbette e unitele al pollo, fate evaporare il vino e aggiungete mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere per circa 30 minuti, aggiungere acqua al bisogno. Un goccio di olio evo a crudo e voilà il piatto è pronto.
La fidanzata del mio fidanzato mi ha fatto assaggiare il Pollo al curry la prossima volta lo rifarò!